QUANDO IL VINTAGE ERA MODERNO rubrica settimanale LA VALIGIA

La valigia sul letto quella di un lungo viaggio…. canta sempre mio marito quando stiamo realmente preparando le valige o pianificando le ferie. Ve la ricordate? Canzone del 1976 interpretata da Julio Iglesias. Io nel ’76 avevo quattro anni e nessuno in casa mia era fan di questo cantante, anzi nessuno proprio lo ascoltava. Ma è uno di quei tormentoni che passano di generazione in generazione, anche solo con la strofa più famosa… e mio marito se la canta anche con la cadenza spagnola! Ah ah ahhh….

banner valigia Continua a leggere

QUANDO IL VINTAGE ERA MODERNO rubrica settimanale LA SVEGLIA

Tic tac, tic tac… in casa di mia nonna, nel silenzio pomeridiano della campagna, quando tutti andavano a riposare, echeggiava il suono della sveglia di metallo sulla credenza della cucina, un suono sinistro per noi bambini che andavamo a letto costretti dagli adulti ma senza dormire, contando i minuti che ci separavano dalle scorribande in mezzo ai campi. E tic tac, tic tac, il tempo non passava mai e il suono sembrava diventare sempre più acuto.

banner sveglia

Continua a leggere

QUANDO IL VINTAGE ERA MODERNO rubrica settimanale LA MACCHINA FOTOGRAFICA

Nella mia lista di oggetti vintage non poteva certo mancare la macchina fotografica, una delle mie passioni. Sono una nikonista, perchè, per chi non lo sa, gli amanti della fotografia si dividono in due grandi gruppi: nikonisti e canonisti. Questo l’ho scoperto frequentando una scuola di fotografia, prima non lo sapevo. Io ho iniziato per caso ad utilizzare una marca piuttosto che un’altra e, trovandomi bene e conoscendo sempre meglio il mezzo, ho continuato per quella strada.

banner

Continua a leggere

QUANDO IL VINTAGE ERA MODERNO rubrica settimanale LA MACCHINA PER CUCIRE

In casa mia c’è sempre stata una macchina per cucire, forse te lo immaginavi?

banner

Continua a leggere

QUANDO IL VINTAGE ERA MODERNO rubrica settimanale LA MACCHINA DA SCRIVERE

Corri corri è lunedì, c’è l’appuntamento con la rubrica settimanale! A momenti mi sono detta “ma chi me lo ha fatto fare?” Non che io non sia una persona puntuale, ma le scadenze mi mettono l’ansia e l’idea di arrivare tardi a un appuntamento per me non è contemplabile, quindi eccomi qua. Questa volta ho scelto di parlare della macchina da scrivere, pezzo importantissimo nei tasselli del mio passato, non solo come oggetto familiare ma come compagna di molte avventure.

a8ce264b5413acb19a13fe2901a0b555

Continua a leggere

QUANDO IL VINTAGE ERA MODERNO rubrica settimanale IL TELEFONO

Ormai lo sapete, sono un’inguaribile nostalgica. Mi affeziono alle cose, anche le più piccole e i ricordi per me sono un tesoro prezioso che mi balzano in mente nei momenti più disparati. Come pochi giorni fa, quando qui è venuta una bella nevicata ed io, chiusa in casa al calduccio, mi sono messa a pensare a quando ero bambina e a come vivevo queste giornate. Ho fatto confronti che vengono spontanei mentre vestivo i miei bambini con tuta da sci e scarponi per andare a giocare fuori, pensando a noi degli anni ’70 che uscivamo con le solite scarpe e i soliti cappotti e rientravamo in casa infreddoliti e bagnati, anche se felici. Oggi molte cose ci hanno migliorato la vita, oggetti che le nuove generazioni danno per scontati ma che noi allora non avevamo, eppure siamo sopravvissuti lo stesso! Ecco perchè ho  pensato a questa rubrica che spero di riuscire a pubblicare puntuale ogni lunedì, per condividere con voi ricordi e riflessioni, ma anche per imparare qualcosa di nuovo, andando a cercare nella storia notizie che spesso sappiamo solo in superficie.

0954ae19d92ebb4ba2b6f9507b85afcd

Continua a leggere