GRANDI CAMBIAMENTI IN CASA MOSTRACCI

Sono emozionata, lo confesso, molto emozionata. Ti ho accennato in altri post che presto sarebbe arrivato il sito vero, quello tanto desiderato, dei mostracci. Adesso è nelle mie mani, ci sto lavorando e fra qualche giorno sarà on line in tutto il suo splendore! Ok, non devo fare autoelogi, ma non è mio il merito, almeno non tutto, quindi posso dirlo che mi piace da impazzire. Da molto tempo ci pensavo, desideravo qualcosa di più del blog, che comunque resterà il cuore di tutto, la parte che mi tiene in contatto con te che mi segui e mi lasci le tue impressioni e la tua amicizia. Ma andiamo per gradi, che l’emozione mi mette in confusione.

logo

Questo sarà ciò che ti farà dire “ok non ho sbagliato indirizzo”, lo troverai sul sito e non potrai avere dubbi, perchè il mio logo che mi segue da anni, non potevo certo abbandonarlo, al massimo rinfrescarlo.

Avevo mille dubbi e cullavo nella testa un’idea che non riuscivo a tirar fuori, insomma io sapevo cosa volevo ma era difficile spiegarlo, e più difficile era capire chi potesse metterlo in pratica. Molte blogger che seguo hanno trasformato il loro blog in un sito e sono tutti belli, ma io volevo qualcosa che fosse tagliato e cucito addosso a me e soprattutto ai mostracci, non il solito contenitore da riempire che non  mi avrebbe dato le soddisfazioni che cercavo. Diciamolo, fare una cosa del genere ha anche un costo e il rischio di non essere soddisfatta mi metteva una certa ansia. Così ho iniziato a visitare siti di web agency per capire, ho chiesto in giro a chi aveva già fatto questo passo, ma ero sempre titubante. Poi, per caso, ho scoperto MaMaStudiOs  e sono rimasta affascinata, ho sentito di essere sulla giusta strada ed ho chiesto un preventivo. La rivelazione poi è stata la telefonata con Matteo Mannucci, che subito mi ha messo a mio agio e mi ha fatto capire di potermi fidare. Lui, con una semplice intervista, è riuscito a capire cosa volevo e lo ha realizzato davvero con il cuore, come io realizzo i mostracci. Questo era più di ciò che mi potessi aspettare. Immaginavo il contatto con una web agency come qualcosa di formale, invece mi sono sentita in famiglia e questo mi ha dato il coraggio per iniziare il percorso.

All’inizio mi ha mandato le tavole grafiche del lavoro che stava facendo ed io le guardavo estasiata

01-iphone

poi la formazione via skype con il sito sotto mano, per capire il  lavoro che avrei dovuto fare io e che sto facendo. Sono giorni che scatto foto, scrivo, cancello e riscrivo, mi faccio domande e cerco le risposte giuste, ma solo tu, dopo averlo visitato me le potrai dare. Adesso sono nel cuore del lavoro, quindi chiedo scusa se per qualche giorno sarò un po’ assente e se lunedì, probabilmente, non riuscirò a pubblicare la rubrica settimanale sul vintage, perdonami. Ma presto ti accoglierò nella nuova casa dei mostracci.

Adesso ti chiedo un favore piccolo piccolo. Se non vuoi perdere nessuna novità ed essere avvertita/o ogni volta che pubblicherò un nuovo post, puoi iscriverti a questo link http://eepurl.com/bhx5J5 così sarà tutto più facile: per me significa essere sicura di non aver perso qualcuno per strada e per te che non dovrai andare a cercarmi chissà dove.

Allora ti aspetto, emozionata e felice. A presto

Annunci

CARTONCINI SIMPATICI PER METTERE IN ORDINE NASTRI E FILI

Mammamia quanta confusione c’è nella mia craft room! Ritagli di tessuti ovunque, nastri, fili, bottoni, carta, forbici, colla, perline, ovatta… non so più dove mettere i piedi! E sul tavolo di lavoro? Quasi la macchina da cucire è sommersa! Occorre uno stop per fare ordine!

_DSC5977

Continua a leggere

EASTER BUNNY tutorial pasquale per Top Blogger KREATTIVE

Quando la carissima Rosa di Kreattiva mi ha chiesto se volevo partecipare alla sua iniziativa a tema pasquale ho fatto i conti con i tantissimi impegni a cui non riesco a dire mai di no e che mi portano a cucire di notte, ma non ho potuto resistere, perchè il suo è un blog, appunto, attivo e pieno di spunti creativi da non perdere, nel quale entro sempre con grande piacere.

Il tema, lo avrai capito, è la Pasqua. Ognuna di noi, e siamo tante (trovate in fondo la lista di creative da cliccare una ad una!), aveva il compito di creare qualcosa che ripecchiasse il proprio modo di creare. Allora io potevo forse non creare un animaletto mostraccio?

easter bunny

Continua a leggere

CAMILLA E LE SUE SORELLE storia di una bambina che voleva salvare il mondo

Ho consegnato Camilla personalmente questa mattina, nelle mani di chi si occuperà di portarla ad una bambina che ha appena compiuto un anno. E’ un gesto che mi piace, più del fare il pacco e spedire, anzi come dice mio figlio “impaccare”. In questo modo vedi subito la reazione di chi ti ha commissionato il lavoro e capisci se hai colpito nel segno. Camilla doveva essere una bambola mostraccia ma tranquilla per andare ad abitare in una casa di stile, non troppo colorata ma allegra.

_DSC5867f

Continua a leggere

Perché amo CasaFacile

Sono una lettrice di CasaFacile da sempre, da quando io e mio marito (allora fidanzato), poco più che ventenni, ci siamo avventurati nella vita da adulti, andando a vivere insieme e acquistando la nostra prima casa. CASA… un parolone per quelle due stanze che in totale ci davano 27 mq in cui vivere! Ma eravamo giovani e con tanta voglia di crescere, diciamo pure che rispecchiavamo alla perfezione il detto “due cuori e una capanna”.

copertina sb

Continua a leggere

UN ELEFANTE GIALLO DA UNA FELPA DEI MINIONS

Riciclo, riciclo, riciclo! Ma quanto mi piace trasformare un indumento in un mostraccio? Trooooppo! Lo so, talvolta potrei riciclare in modo diverso, nel senso che gli indumenti buoni che ai bambini non vanno più, potrei passarli ad altri, ma lo faccio, sempre, dalle scarpe ai maglioni, tutto. Purtroppo ci sono anche famiglie che fanno veramente fatica ad arrivare alla fine del mese ed io non mi sognerei mai di stare a guardare senza fare niente. Insomma, nel mio piccolo cerco di rendermi utile. Ma qui non ho saputo resistere, la felpa dei minions di un giallo brillante, diventata piccola in pochissimo tempo quindi ancora in ottimo stato, non potevo non trasformarla così:

elefante

Continua a leggere

BAMBOLA MOSTRACCIO E FIOCCO NASCITA impariamo a prendere appunti

Ormai è risaputo che io creo di getto, senza prima fare un modello o un disegno, ad eccezione delle creazioni che faccio per le pubblicazioni per le riviste che hanno bisogno di spiegazioni e cartamodelli (che spesso faccio dopo aver eseguito il lavoro!). Allora mi sono detta che devo imparare a progettare ogni lavoro che mi balena in testa, per non perderne le tracce, soprattutto quando mi chiedono di replicare per avere due mostracci uguali o simili.

SFONDO STOFFA Continua a leggere