BAMBOLA MOSTRACCIO E FIOCCO NASCITA impariamo a prendere appunti

Ormai è risaputo che io creo di getto, senza prima fare un modello o un disegno, ad eccezione delle creazioni che faccio per le pubblicazioni per le riviste che hanno bisogno di spiegazioni e cartamodelli (che spesso faccio dopo aver eseguito il lavoro!). Allora mi sono detta che devo imparare a progettare ogni lavoro che mi balena in testa, per non perderne le tracce, soprattutto quando mi chiedono di replicare per avere due mostracci uguali o simili.

SFONDO STOFFA

Allora, mi hanno chiesto di realizzare dei fiocchi nascita particolari, per alcuni negozi che vendono le mie creazioni, così mi sono messa a pensare ed ho creato una buffa bambina in dimensioni mostracci, alta circa 40 cm.

_DSC5364

E certo voi vi chiederete perché? Certo non posso realizzare dei fiocchi nascita giganti! Ma la mia indole resta sempre quella di creare prima il mostraccio che mi servirà da traccia per il resto del lavoro. Infatti poi è nata una mostraccia in miniatura.

_DSC5365

L’ho chiamata Nina, ma ovviamente sul fiocco nascita si può scrivere il nome scelto o semplicemente è nata/o.

_DSC5359

Adesso devo mettermi a progettarne altri. Il primo sarà per un bambino che nasce a Febbraio, quindi ci sarà il nome e lo realizzerò come la mamma mi ha chiesto dopo aver selezionato le mie proposte. Per adesso posso dirvi che sarà verde, certamente originale!

_DSC5366

Mentre lei è pronta per essere adottata. A proposito: l’orso a pois che vi ho presentato ieri ha già trovato la sua famiglia adottiva, quindi partirà presto.

P.S:in questo momento ho la scheda video del mio pc fulminata e vedo tutto verde e sfuocato, quindi spero che il post non sia venuto uno schifo! Mi fate sapere come si vede? Grazie

Annunci

19 pensieri su “BAMBOLA MOSTRACCIO E FIOCCO NASCITA impariamo a prendere appunti

  1. Ciao Elena. Il post si legge e vede bene, però sto usando il tablet quindi dal pc non so se cambi qualcosa.
    Il cartamodello è alla base della progettazione, ma anche a me capita che in preda alla creatività lo faccia solo in un secondo momento, appunto quando ti trovi a dover replicare i lavori.
    Il fiocco nascita è molto originale, come tutti i tuoi lavori del resto.
    Un saluto.
    Mary

  2. Carina la bambola e carino anche il fiocco, particolare e simpatico!!! Molte volte ho preparato e preparo ancora lavorazioni senza prendere appunti o senza schema, al limite mi segno alcuni numeri quando si tratta di punti per non dimenticare giri o misure, ma questi quaderni (ne ho più di uno sparsi per la casa…) ora sono diventati delle basi dove man mano che proseguo con le lavorazioni segno subito o scrivo gli appunti delle idee improvvise…
    MGrazia

  3. Si vede bene, anzi benissimo, i tuoi Mostracci sono sempre una meraviglia da ammirare! 🙂
    Cmq anch’io tendo sempre prima a creare e poi a… progettare! Le cose più belle mi vengono in questo modo, di getto. Devo solo ricordarmi durante il processo di realizzazione di fare le foto ai vari passaggi (e non sempre mi viene automatico) e il tutorial nasce sempre dopo.
    “Roversa come un calseto pena lavà” si dice in Veneto —-> “rovescia come un calzino appena lavato”… anche se in realtà io i calzini li lavo a dritto (ecco, rovescia pure in questo 😀 ) e, mica lo so che origini abbia questo detto, ma che sia un difetto oppure no, fatte così le cose ci riescono decisamente bene, perché cambiare? 😉
    P.S:: Cmq capita che a volte mi vengano delle idee, che ho imparato ad appuntare su carta e di cui scrivo in linea di massima i passaggi. L’eccezione che conferma la regola probabilmente!

  4. * Bellissimo ed originale (come tutti i tuoi capolavori) questo fiocco che farà molto felice chi lo riceverà!
    * Bello il tuo proposito di appuntarti i progetti, fortunatamente io non ne ho bisogno perché non devo mai replicare ciò che faccio. Mi definisco una “Paganini non ripete” perché sono irrimediabilmente negata nel duplicare: quando invento una favola o faccio qualche lavoretto ricicloso so da dove parto ma durante il percorso mi ispiro a ciò che vedo o mi capita sotto mano 😉
    Tante serene e gioiose giornate a tutti
    nonnAnna

  5. Io creo sempre senza fare un progetto; prendo qualche appunto solo nel caso debba fare due cose uguali, come per esempio per i guanti o gli orecchini all’uncinetto.
    Deliziose le tue mostracce, sia quella grande che quella piccola. =)
    Dani

  6. Pingback: FIOCCO NASCITA CON IL DRAGHETTO | mostracci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...