DIARIO DI BORDO DELLA CROCIERA CREATIVA prima parte

Lo so, lo so, stavate aspettando il resoconto della crociera creativa… ve lo avevo promesso! Ho fatto del mio meglio per essere veloce ma un giorno l’ho impiegato per smettere di dondolare rapita dall’effetto nave, poi ho ripreso in mano la vita quotidiana ed ho cercato di continuare dal punto in cui mi ero defilata, così eccomi qua, carica di energia e positività dopo la bellissima esperienza a bordo della Costa Fascinosa.

collage1

 

Qui potete vedere da sinistra la mitica Olga Blandano, maga del silk ribbon e regina di generosità; di seguito la spumeggiante Ketty Petti, maestra di decorazione, poliedrica e trascinante come un fiume di risate; accanto la gattara Manuela Zanotti, specialista in gatti sia vivi che di stoffa, un cocktail di pura energia; al centro Marco Venanzi, nostro coordinatore di Editoria Europea, paziente e dinamico, sempre presente con molta discrezione; accanto il mitico Direttore Alberto Mazzantini, amato da tutte le partecipanti per la sua gentilezza e semplicità, coinvolgente e pieno di entusiasmo per ogni nuova idea creativa; quella biondina accanto la riconoscerete, sono io, madre dei mostracci; infine Lidia Sartoris, genio del sospeso trasparente con una lunga fila di allieve sempre pronte a partecipare ai suoi corsi.

 

collage2

La nostra crociera ha avuto inizio a Venezia e nell’attesa di sbarcare a Bari ci siamo subito immerse nei nostri corsi creativi, fra l’entusiasmo di tutte le partecipanti che sono sempre state presenti e attivissime. A Bari abbiamo visitato i vicoli della città storica, incontrando una signora di 92 anni intenta ad esporre le orecchiette appena fatte nella sua cucina. Un sorriso contagioso e una forma smagliante che ci hanno riempito il cuore.

collage3Siamo stati portati in giro da un tassista simpaticissimo che sembrava la copia di Checco Zalone, che ci ha fatto visitare la parte vera di Bari, raccontandoci aneddoti della vita di tutti i giorni. Insomma, un’escursione di poche ore ma intense, che ci hanno lasciato dentro una bella sensazione, e intanto il nostro gruppo si consolidava fra risate e chiacchiere.

collage4

E dopo una notte di  navigazione siamo approdati a Corfù, che io avevo visitato ad Agosto. Tornare su quell’isola in inverno è stata una strana e piacevole sensazione. Ho fatto un po’ da guida al gruppo, anche per lo shopping che, si sa, dove ci sono le donne non può mancare!

collage5

Quindi, come avrete capito anche se il racconto è solo all’inizio, l’esperienza è stata alquanto positiva e lo scoprirete nei prossimi giorni restando in contatto sul diario di bordo!

Annunci

13 pensieri su “DIARIO DI BORDO DELLA CROCIERA CREATIVA prima parte

  1. L’idea più bella realizzata, immagino sia un’esperienza da provare per chi è davvero appassionato. Spero anch’io un giorno di poter partecipare e poter crescere in questo cammino creativo. Grazie Elena per aver condiviso con noi questa splendida esperienza. 🙂

  2. ma quanti post devo recuperare? Che meravigliosa esperienza, pure io che son pantofolaia a vedere tutta questa allegria creativa mi sono ricaricata. Il merito è anche delle tue foto, sempre meravigliose! Grazie per questi post e a presto, Giò

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...