CAMBIO DI STAGIONE: COME RICICLARE VECCHI MAGLIONI

L’autunno ormai è arrivato e qui si sta facendo sentire. Come ogni anno non mi decido a fare il cambio di stagione nell’armadio, con la scusa che non trovo il tempo (che in parte è vero), ma in realtà è una faccenda che mi  mette sempre un gran pensiero. Voi come lo vivete? Siete fra quelle persone ordinatissime che amano questo compito e ritrovano sempre tutto in ordine oppure come me rimandate? Ecco, io per rendere la cosa più simpatica, mi sono messa a cercare idee su pinterest per riciclare vecchi maglioni, che immancabilmente escono dagli angoli più reconditi dell’armadio e ti guardano facendoti capire che è ora di decidersi a non indossarli più, perché consumati, un po’ sformati… insomma abbastanza vecchi.

COLLAGE1

Sapete bene quanto amo il riciclo e certo non mi perdo questa occasione. Sono una che non butta via niente, metto lì e mi dico che forse l’anno prossimo avrò ancora bisogno di quel capo d’abbigliamento, poi però mi accorgo di aver anche esagerato e che qualcosa proprio non è più da indossare. Ma ci sono in giro tante idee divertenti che voglio condividere con voi…

COLLAGE2

Certo, per realizzare una coperta ci vuole una bella quantità di vecchi maglioni, però ci sono i cuscini e tante altre cose per le quali è sufficiente una piccola superficie di lana…

COLLAGE3

E voi? Come vi comportate? Riciclate? Se avete idee e suggerimenti ce le possiamo scambiare, così potremo vedere il risultato del nostro riciclo. Ecco, adesso mi è venuta voglia di iniziare il cambio di stagione degli armadi… oddiooo!!!

COLLAGE4Chissà cosa combineremo!

Annunci

17 pensieri su “CAMBIO DI STAGIONE: COME RICICLARE VECCHI MAGLIONI

  1. Il cambio di satagione avviene in due ore: dall’armadio superiore a quello inferiore e viceversa 😀 😀
    Le tue proposte sono meravigliose, come te anche io non utto via nulla; ho riciclato i maglioni realizzando i porta pigiama per bambini, i salsicciotti per gli spifferi sotto le porte e i babbo natale copri panettone.
    besos
    Sally

  2. Se non sono troppo rovinati li uso per starmene in casa…Li porto al gattile se non sono troppo logori!
    Le idee nelle foto sono molto belle però se buttiamo via un maglione è perché è diventato brutto o si è bucato…quindi non ce lo vedo molto come borsa , cuscino o cappello…

    • Certo, anche questo è vero, diciamo che per queste idee servono maglioni ancora in buono stato ma che non ci convincono più molto e sono destinati a restare nel cassetto. Ma sono d’accordo che il modo migliore per riciclare quelli un po’ rovinati sia il gattile o il canile. Io solitamente regalo quelli dei bambini a famiglie che li prendono volentieri o alla casa famiglia che si trova qui vicina, poi li utilizzo per i miei gatti. Diciamo che quelli destinati a questo tipo di riciclo sono pochi ma buoni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...